Mille antenne ripetono: “Addio…”

Series of 10 Collages, Wall Drawing.
Newspaper Cover of “L’Unità” from October 13th 1984.

The work start from the founding, in a basement, of the newspaper “L’unità” from june 14th 1984, an enclosed book entitled “Ciao Enrico” – with many pictures and texts – about the funeral of Enrico Berlinguer, and an anonymous photo album of a funeral in Milan, probably from the fifties.

Enrico Berlinguer (Sassari, 25 May 1922 – Padova, 11 june 1984) was the general secretary of the Italian Communist Party from 1972 until his death. The day of his funeral, the June 11th 1984, more than one million people were present at the funeral procession in S. Giovanni square in Rome, in order to making visible the level of admiration that a wide part of the Italian public opinion had in its confronts.

Notes about a funeral

A funeral is a civil or religious ritual celebrated as a result of the death of a person. The participants at the ritual “take cognizance” of the passing, a kind of “check” in which the community accept that an event is happened since some of its members actually assisted the fact.
A funeral is therefore first of all an act of participation.

It’s not just a case if the day of Enrico Berlinguer funeral, the first page of the newspaper “l’Unità” was titled “TUTTI” (everybody), with a great picture of the funeral procession on the bottom, in order to record and share the perception of the end of an era.

Il lavoro parte dal ritrovamento, in una cantina, di una copia del quotidiano “L’unità” del 14 giugno 1984, un libro allegato al quotidiano, intitolato “Ciao Enrico, con foto e testi sul funerale di Enrico Berlinguer , e di un album di fotografie di un funerale anonimo tenutosi a Milano presumibilmente negli anni cinquanta.

Enrico Berlinguer (Sassari, 25 maggio 1922 – Padova, 11 giugno 1984) è stato il segretario generale del Partito Comunista Italiano dal 1972 fino alla morte. Il Giorno del suo funerale, il 14 giugno 1984 più di un milione di persone partecipò al corteo funebre in piazza S. Giovanni a Roma, rendendo così palese l’ammirazione che una larga parte dell’opinione pubblica italiana aveva nei suoi confronti.

Note su un funerale

Un funerale è un rituale civile o religioso che si celebra in seguito alla morte di una persona. I partecipanti che assistono al rito “prendono pubblicamente atto” della scomparsa, una sorta di “presidio accertativo” con il quale una comunità può accettare l’evento come avvenuto poiché alcuni suoi membri vi hanno assistito. Un funerale è quindi prima di tutto un atto di partecipazione.

Non è un caso che, il giorno del funerale di Enrico Berlinguer, la prima pagina de L’Unità presentasse una foto del corteo funebre con scritto “TUTTI”, come per rendere pubblica e condivisa la presa di coscienza della fine di un’epoca.

MilleAntenne-grafico

 

MilleAntenne-unita

 

 

addio-08

addio-09

addio-05

addio-06

addio-07

addio-04

addio-03

addio-02

addio-01

 

04

 

03

02

01

05

06

07

08

09